Bisfenolo A – Consultazione della Commissione Europea per aggiornamento del Regolamento UE N. 10/2011

Circolare n. 300/2017

La Commissione Europea ha avviato in data 23 agosto u.s. una nuova consultazione sul bisfenolo A avente come oggetto un aggiornamento del Regolamento UE N. 10/2011  riguardante i materiali e oggetti di materia plastica destinati al contatto con alimenti. L’aggiornamento, che si basa sulle ultime valutazioni espresse dall’EFSA sul bisfenolo A, prevede un abbassamento del valore di SML da 0,6 a 0,05 mg di sostanza per Kg di simulante/alimento e l’assenza di migrazione per articoli specificatamente destinati al contatto con alimenti per lattanti (bambini di età inferiore a dodici mesi) e bambini della prima infanzia (bambini di età compresa tra uno e tre anni). Permane il divieto d’uso della sostanza per la fabbricazione di biberon di policarbonato per lattanti introdotto dal Regolamento UE N. 321 del 2011. Le nuove restrizioni si intendono applicabili sia agli articoli sia ai rivestimenti /coating a contatto con alimenti.

E’ possibile accedere alla consultazione attrarverso il seguente link: http://ec.europa.eu/info/law/better-regulation/initiatives/ares-2017-4140854_en.

La consultazione scade il prossimo 20 settembre. Per facilitare la consultazione si riporta in allegato la proposta di emendamento  (testo + allegato). Le aziende interessate sono invitate a presentare alla segreteria di Unionplast (unionplast@federazionegommaplastica.it), entro il prossimo 14 settembre,  proprie osservazioni sulla proposta di emendamento. Le osservazioni raccolte a livello nazionale saranno trasmesse ad EuPC che predisporrà a sua volta una nota in forma aggregata che sarà trasmessa in risposta alla consultazione. La segreteria di Unionplast rimane a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Allegati